Episode 13: Pronouns - The joy of stress

16:09
 
Share
 

Manage episode 152114677 series 1049599
By Discovered by Player FM and our community — copyright is owned by the publisher, not Player FM, and audio streamed directly from their servers.
  • asset title: Episode 13: Pronouns - The joy of stress
  • filename: ra_13.mp3
  • track number: 13/22
  • time: 16:09
  • size: 6.63 MB
  • bitrate: 56 kbps
In Episode 13, The joy of stress, we will continue our discussion of double pronouns and how stress can affect the spelling and placement of object pronouns. We will also talk about when it is absolutely necessary to use a 'stressed' or tonic pronoun: to resolve ambiguity, to compare or contrast, to answer a question, or for emphasis. Dottor Balanzone will call to share his snack of the gods. What a treat - let's listen!
Dialog: Italian
Eric and an Eager Young Italian Grammar Cadet 1.
--Il professore ti spiega la grammatica?
--Sì, me la spiega.
--Professore, mi spiegherà il congiuntivo?
--Certo, te lo spiegherò domani.
--Il professore vi ha spiegato i pronomi?
--Sì, ce li ha spiegati.
--Professore, ci spiegherà le poesie di Arlecchino?
--Mi dispiace, ragazzi, non ve ne spiegherò neanche una. Nessuno potrà mai spiegarvele ...
Dialog: English
--Does the professor explain the grammar to you?
--Yes, he explains it to me.
--Professor, will you explain the subjunctive to me?
--Of course, I will explain it to you tomorrow.
--Has the professor explained pronouns to you?
--Yes, he has explained them to us.
--Professor, will you explain Arlecchino's poems to us?
--I'm sorry, guys, I won't explain even one of them to you. Nobody will ever be able to explain them to you.
Dialog: Italian
Eric and an Eager Young Italian Grammar Cadet 2.
--Il professore spiega la grammatica allo studente?
--Sì, gliela spiega.
--Professore, spiegherà il congiuntivo alla studentessa?
--Certo, glielo spiegherò domani.
--Il professore ha spiegato i pronomi agli studenti?
--Sì, glieli ha spiegati.
--Il professore spiegherà le poesie di Arlecchino alle studentesse?
--Purtroppo no, non gliene spiegherà neanche una. Nessuno potrà mai spiegargliele ...
Dialog: English
--Does the professor explain the grammar to the student?
--Yes, he explains it to him.
--Professor, will you explain the subjunctive to the student?
--Of course, I will explain it to her tomorrow.
--Has the professor explained the pronouns to the students?
--Yes, he has explained them to them.
--Will the professor explain Arlecchino's poems to the students?
--Unfortunately no, he won't explain even one of them to them. Nobody will ever be able to explain them to them.
Dialog: Italian
Il Dottore per i supplì al telefono 'Supplifono' -- lo Spuntino Divino!
La ragazza: Pronto? Pronto? Pronto? Ma chi è? Chi c'è?
Dottore: Ha ha! Ma non è il Suo ragazzo che Le telefona. Non è il Suo cellulare!
La ragazza: E allora?
Dottore: È lo spuntino degli dei che La chiamano ... al Supplifono!
La ragazza: Come?
Dottore: Sì, i supplì al telefono del Dottor Balanzone! Eccoli, eccoli, eccoli! Deliziosi e nutritivi! Venite! Vedete! Assaggiateli! Li offro ora a voi come li offriva a me la nonna ... con amore ... perché con amore sono stati sempre fatti... Signorina, posso offrirgliene uno?
La ragazza: Grazie. Uh!
Dottore: Stia attenta! È caldo! Mi dica, signorina, come lo trova?
La ragazza: Mmmmm ... riso ...
Dottore: Sì, il riso, sì ... e ...?
La ragazza: Mmmmm.... ragù di carne...
Dottore: Esatto ... e ...?
La ragazza: Mozzarella ........
Dottore: Ecco! Questo è il supplì della nonna -- Supplifono!
La ragazza: È squisito! Non me ne offrirebbe un altro?
Dottore: Come no! Ecco a Lei, signorina!
La ragazza: Grazie. Ahi!
Dottore: Stia attenta! Sono ancora caldi! Oh! questo sì sarà il Suo fidanzato!
La ragazza: Lasciamo perdere, Dottore. Da ora in poi ricevo solo le Supplifonate! Mmmmmm!
Dottore: Supplifono! Sono gli dei che vi chiamano dall'Olimpo, ad invitarvi a condividere con loro lo spuntino divino!
Dialog: English
Il Dottore for supplì al telefono 'Supplifono' - The Snack Divine!
The girl: Hello? Hello? Hello? Well who is it? Who's there?
Dottore: Ha ha! But it's not your boyfriend calling you! It's not your cell phone!
The girl: Well then?
Dottore: It's the snack of the gods calling you ... to the Supplifono!
The girl: Huh?
Dottore: Yes, Dottor Balanzone's supplì al telefono! Here they are, here they are, here they are! Delicious and nutritious! Come! See! Try them! I offer them to you now as my grandmother offered them to me ... with love ... for with love they have always been made... Miss, may I offer you one of them?
The girl: Thank you. Ooh!
Dottore: Watch out! It's hot! Tell me Miss, what do you think of it?
The girl: Mmmmm ... rice ...
Dottore: Yes, rice, yes ... and ...?
The girl: Mmmmm ... meat sauce ...
Dottore: Exactly ... and ...?
The girl: Mozzarella ........
Dottore: There you are! This is grandmama's supplì -- Supplifono!
The girl: It's scrumptious! Wouldn't you offer me another one of them?
Dottore: Why, certainly! Here you are, Miss.
The girl: Thank you. Ow!
Dottore: Careful! They're still hot! Oh! now this must be your boyfriend!
The girl: Don't mind him, Dottore. From now on, I only take Supplifono calls! Mmmmmm!
Dottore: Supplifono! It's the gods calling you from Olympus, inviting you to share with them the Snack Divine!
Dialog: Italian
Eric and an Eager Young Italian Grammar Cadet 3: The pronomi tonici in action!
--Guarda chi sta entrando! Sono Arlecchino e Arlecchina! Li conosci?
--Come no! Ascolto spesso lui su Radio Arlecchino, e ho visto lei molte volte a teatro.
--Com'è possibile che Arlecchina ami non solo me ma anche Pulcinella?
--Ama te perché sei un tipo in gamba, sportivo ... ama lui perché ha l'anima di un musicista, di un poeta ...
--Chi ami?
--Amo solo te, cara mia.
--Che cosa mi dicevi?
--Non dicevo niente a te. Parlavo con il Dottore.
Dialog: English
--Look who's coming in! It's Arlecchino and Arlecchina! Do you know them?
--Of course! I often listen to him on Radio Arlecchino, and I have seen her many time at the theatre.
--How is it possible for Arlecchina to love not just me but also Pulcinella?
--She loves you because you're on the ball, athletic ... she loves him because he has the soul of a musician, a poet ...
--Whom do you love?
--I love only you, my dear.
--What were you saying to me?
--I wasn't saying anything to you. I was talking with the Dottore.
Dialog: Italian
The pronome tonico with prepositions.
È arrivata una lettera per te!
Vuoi venire al cinema con noi?
Non ti scordar di me!
Evviva Pulcinella! Stasera ci sarà una grande festa da lui!
Non avremmo potuto farlo senza di voi!
Dialog: English
The tonic pronouns with prepositions
A letter has come for you!
Do you want to come to the movies with us?
Don't forget me!
Long live Pulcinella! Tonight there will be a big party at his place!
We couldn't have done it without you!
Dialog: Italian
Eric telefona ad Antonella a Roma.
Antonella: Pronto ...
Eric: Ciao, Antonella!
Antonella: Ciao, Eric! Come stai?
Eric: Bene, bene, grazie! E tu? Ti disturbo?
Antonella: Sto bene, grazie! Questa volta non mi sto abbuffando di arte ma di cibo vero!
Eric: Ottimo! Buon appetito! Proprio di cibo volevo parlarti. Con tutte le pubblicità di generi alimentari che stiamo trasmettendo qui ho finito per comprare un sacco di roba ... il riso Barobio, la mozzarella Rintupicchio, e figurati, pangrattato Crostafù!
Antonella: E che cosa pensi di fare con questi ingredienti?
Eric: Proprio per questo ti ho chiamato! Pulcinella non c'è ... mi devi aiutare tu ...
Antonella: Momento migliore non potevi trovarlo! Infatti sto abbuffandomi in una rosticceria di quello che per me è il miglior fast-food italiano! Il supplì!
Eric: Domani sera vengono a casa mia parecchi amici dello studio ... fammi fare bella figura con uno sfizio italiano ... Andiamo con i supplì?
Antonella: Sarebbero perfetti! Ti do subito la ricetta per i supplì al telefono!
Eric: Al telefono, per forza, altrimenti non c'è tempo ...
Antonella: Quindi ... stasera prepara un ragù di carne e cuoci il riso con il ragù ...
Poi, domani, usa il riso freddo, amalga al riso un uovo intero ...
Prendi una manciata di riso, mettici dentro un pezzetto di mozzarella fresca. Appollotala il riso a forma ovale ...
Copri il supplì con il pan grattato e appena l'olio nella padella è caldo, metti il supplì e friggilo.
Ecco! Così avrai fatto i supplì al telefono!
Eric: Be', spero di non farli proprio al telefono!
Antonella: No, i supplì sono 'supplì al telefono'! Quando arriveranno i tuoi amici, servili caldi, e insieme, spezzate in due il supplì, portate una metà all'orecchio e l'altra metà alla bocca ... la mozzarella sarà il filo del telefono ... e dite:
Eric: 'Arisentirci'?
Antonella: Hai capito!
Eric: Grazie, Antonella, saranno deliziosi!
Antonella: Sono buonissimi! I miei li ho finiti tutti!
Eric: Parleremo di nuovo presto attraverso il filo del supplì!
Antonella: Buon appetito!
Dialog: English
Eric phones Antonella in Rome.
Antonella: Hello ...
Eric: Hi, Antonella!
Antonella: Hi, Eric! How are you?
Eric: Fine, fine, thanks! And you? Am I interrupting?
Antonella: I'm fine, thanks! This time I'm not stuffing myself with art but with real food!
Eric: Excellent! Enjoy it! In fact it was food I wanted to talk to you about. With all these commercials for food that we've been broadcasting here I've ended up buying a bunch of stuff ... Barobio rice, Rintupicchio mozzarella, and go figure, Crostafù grated bread!
Antonella: And what do you plan to do with these ingredients?
Eric: That's just why I've called you! Pulcinella's not around ... you've got to help me.
Antonella: You couldn't have caught me at a better moment! In fact I'm stuffing myself in one of those rosticcerie with what as far as I'm concerned is the best Italian fast food. Supplì!
Eric: Several friends from the studio are coming to my house tomorrow evening ... help me make a good impression with something Italian and fanciful. Shall we go with the supplì?
Antonella: They would be perfect! I'll go ahead right now and give you the recipe for supplì al telefono!
Eric: It'll have to be al telefono [on the phone], otherwise there's no time.
Antonella: So ... tonight make a meat saucce and cook the rice with the sauce.
Then, tomorrow, use the rice cold and add a whole egg to it ...
Take a handful or rice, put a cube of fresh mozzarella in it and roll the rice into an oval shape. Cover the supplì with grated bread and as soon as the oil in the pan is hot, put the supplì in it and fry it.
There! That's how you'll have mad supplì al telefono!
Eric: Well, I hope I won't be making them right on the phone!
Antonella: No, the supplì are 'supplì al telefono'--'telephone style supplì!' When your friends get there, serve them hot, and together, split the the supplì in two. Hold one half up to your ear and the other to your mouth ... the mozzarella will be the phone cord ... and say:
Eric: 'Arisentirci'?
Antonella: You've got it!
Eric: Thanks, Antonella, they'll be delicious!
Antonella: They're great! I've finished all of mine!
Eric: We'll talk again soon over the supplì wire!
Antonella: Enjoy them!

22 episodes available. A new episode about every 47 days averaging 13 mins duration .