Conversando con Anthony Cartwright. Le città di ferro e la letteratura operaia

1:03:10
 
Share
 

Manage episode 196060124 series 1533731
By Wu Ming. Discovered by Player FM and our community — copyright is owned by the publisher, not Player FM, and audio is streamed directly from their servers. Hit the Subscribe button to track updates in Player FM, or paste the feed URL into other podcast apps.
Wu Ming 4 dialoga con lo scrittore inglese Anthony Cartwright in occasione della presentazione del suo ultimo romanzo Iron Towns – Città di ferro, alla Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria «Più libri più liberi», Roma, 9 dicembre 2017. Originario di Dudley, nelle Midlands Occidentali – capoluogo di quello che un tempo era noto come «Black Country», per via dell’impatto che l’industrializzazione ebbe sul paesaggio di quella regione-, Cartwright è uno dei più interessanti autori britannici della sua generazione. Le sue storie raccontano e indagano la condizione esistenziale della working class post-fordista e interetnica, figlia della sconfitta del vecchio laburismo, dopo il tramonto dell’epica operaia novecentesca. Le rovine industriali, il terreno intriso di ferro, i fumi di antichi e nuovi incendi, gli stadi e i campi da calcio delle categorie minori, compongono un paesaggio che sfugge alla dicotomia metropoli/countryside nella quale spesso l’immagine del Regno Unito resta impigliata. Un paesaggio che è protagonista indiscusso della narrativa di Cartwright e che i personaggi introiettano e portano sulla pelle come un marchio. Siamo di fronte a un autore che sa raccontare magistralmente tanto la «desocializzazione della Gran Bretagna», quanto la sopravvivenza di un barlume di calore comunitario e di un principio speranza nella waste land del XXI secolo, attraverso personaggi la cui vividezza e il cui realismo restano davvero impressi.

34 episodes