Fiabe public
[search 0]
More

Download the App!

show episodes
 
Fiabe, favole, filastrocche, storie e racconti della tradizione e non solo. Consigliato per tutti i bambini da 0 a 99 anni. Ascoltate le fiabe lette e interpretate per voi: sul sito http://contastorie.dalbetto.it troverete i testi delle fiabe e cenni biografici sugli autori. Inviate un messaggio vocale con i vostri commenti o le vostre richieste da https://anchor.fm/contastorie Supportate il podcast su https://www.patreon.com/contastorie e troverete contenuti esclusivi per i sostenitori! Col ...
 
Fiabe cucite a mano, alla ricerca delle storie che sin dalla notte dei tempi hanno incantato l’infanzia di tutto il mondo. ► CHI SONO - Interpretato da: Filippo Carrozzo (https://www.filippocarrozzo.com) - Illustrazione in copertina: Linda Aquaro (https://www.lindaquaro.com) ► CONTATTI Vuoi inviarmi un messaggio? Utilizza il seguente link per avere un contatto diretto con me: https://bit.ly/3i2CdeZ ► VUOI SUPPORTARMI? - Consiglia questo podcast agli amici. - Sostieni il podcast: https://bit. ...
 
Loading …
show series
 
- Sono fiabe nate così, per gioco. Dice Capuana, dopo averne scritta una per un bambino che voleva ad ogni costo una bella fiaba. Poi venne l'idea di scriverne qualche altra, e nacque un mondo meraviglioso di fate, di maghi, di re, di regine, di orchi, di incantesimi, e tante altre vicende fantastiche. Continue reading…
 
C'era una volta un re, che aveva una figlia a cui voleva molto bene. Questo re aveva fatto costruire un monte di vetro, promettendo che che avrebbe dato sua figlia in sposa a chi fosse riuscito ad attraversarlo, senza minimo cadere. C’era un giovane ragazzo che era innamorato della principessa e domandò al re se potesse averla lui in sposa. — Sì! —…
 
C'era una volta un Re pieno di strani capricci. Era nato con una gamba più corta dell'altra e camminava zoppicando. I cortigiani, per adularlo, fingevano di zoppicare come lui. Quando però andava fuori e vedeva per le vie la gente che camminava diritta, senza arrancare, ne provava invidia; e un giorno gli venne il ghiribizzo di ordinare che, pena l…
 
Le fiabe dei fratelli Grimm sono piccole e grandi storie fantastiche fuori dal tempo, rielaborate da Jacob Ludwig e Wilhelm Karl. Vicende di re, regine, principesse, streghe, orchi, eroi, belve mangia bambini, e altri personaggi ancora, tratte dalla tradizione popolare tedesca ed europea. Continue reading…
 
- Sono fiabe nate così, per gioco. Dice Capuana, dopo averne scritta una per un bambino che voleva ad ogni costo una bella fiaba. Poi venne l'idea di scriverne qualche altra, e nacque un mondo meraviglioso di fate, di maghi, di re, di regine, di orchi, di incantesimi, e tante altre vicende fantastiche. Continue reading…
 
- Sono fiabe nate così, per gioco. Dice Capuana, dopo averne scritta una per un bambino che voleva ad ogni costo una bella fiaba. Poi venne l'idea di scriverne qualche altra, e nacque un mondo meraviglioso di fate, di maghi, di re, di regine, di orchi, di incantesimi, e tante altre vicende fantastiche. Continue reading…
 
- Sono fiabe nate così, per gioco. Dice Capuana, dopo averne scritta una per un bambino che voleva ad ogni costo una bella fiaba. Poi venne l'idea di scriverne qualche altra, e nacque un mondo meraviglioso di fate, di maghi, di re, di regine, di orchi, di incantesimi, e tante altre vicende fantastiche. Continue reading…
 
Le fiabe dei fratelli Grimm sono piccole e grandi storie fantastiche fuori dal tempo, rielaborate da Jacob Ludwig e Wilhelm Karl. Vicende di re, regine, principesse, streghe, orchi, eroi, belve mangia bambini, e altri personaggi ancora, tratte dalla tradizione popolare europea. Continue readingBy Parole di Storie
 
Accadde in quel tempo, che in una soffitta di Montmartre, piccolo borgo di case nato su una collina della città di Parigi, vivesse un pittore assai conosciuto: il suo nome era Monsieur Pigolò. Che nome buffo vero? In verità quello era il suo soprannome, e bisogna dire che mai soprannome fu più azzeccato di quello. Eh sì, perché il famoso pittore Mo…
 
Ecco dunque il viaggio del grande racconto “Il piccolo principe” di Antoine de Saint-Exupéry traslato in un gioco di galassie, pianeti e strani incontri; ricco di riferimenti a luoghi e personaggi provenienti dalle favole fantastiche dell’isola di Sardegna.In questo spazio infinito del mare stellato di piccoli soli, oltre le nuvole di un cielo lumi…
 
Migliaia e migliaia d’anni fa, quando il mondo del corpo degli uomini non possedeva ancora un re; le mani, le gambe, gli occhi, il cuore, la testa, e persino le due colline del popò, pretendevano d’essere sovrani. Ognuno di loro esigeva il governo assoluto su tutti. Ma il corpo dell’uomo, la sua forza e la sua saggezza, non poteva permettere che ci…
 
C'erano una volta un re e una regina che vivevano felici nella loro reggia in compagnia di due bei figlioli. A rallegrare ancora di più la loro vita si aggiunse la nascita di una bambina, così carina che non si poteva guardarla senza volerle subito bene.La regina, ogni volta che doveva dare alla luce un figlio, invitava le Fate affinché assistesser…
 
Le fiabe dei fratelli Grimm sono piccole e grandi storie fantastiche fuori dal tempo, rielaborate da Jacob Ludwig e Wilhelm Karl. Vicende di re, regine, principesse, streghe, orchi, eroi, belve mangia bambini, e altri personaggi ancora, tratte dalla tradizione popolare tedesca ed europea. Continue reading…
 
Fiabe in Carrozza presenta "Le storie di InchiostroDiPuglia" I grandi classici per l'infanzia in salsa pugliese. (all'uso nostro) Filippo Carrozzo legge Biancaneve e i 7 nani. Una produzione di #Fiabeincarrozza e #InchiostroDiPuglia​. Grafica: https://lindaquaro.com Sound design: https://federicogallinari.it Meh, mo mi raccomando fateci sapere se v…
 
Fiabe in Carrozza presenta "Le storie di InchiostroDiPuglia" I grandi classici per l'infanzia in salsa pugliese. (all'uso nostro) Filippo Carrozzo legge Cappuccetto rosso. Una produzione di #Fiabeincarrozza e #InchiostroDiPuglia​. Grafica: https://lindaquaro.com Sound design: https://federicogallinari.it Meh, mo mi raccomando fateci sapere se vi è …
 
E paura sia.C'era una volta una donna che era una strega e aveva due figlie: una, brutta e cattiva, era la sua figlia; l'altra, buona e bella, era la figliastra. Ed ella tanto amava la prima, quanto odiava la seconda. Un giorno la figliastra aveva un bel grembiule che piaceva all'altra, tanto che quest'ultima, invidiosa, andò dalla madre e disse: -…
 
Durante la festa del Novruz, il capodanno che si celebra in tutta La Persia nel periodo della primavera, dopo che i più abili e i più ingegnosi del paese ebbero offerto al re e a tutta la corte il divertimento dei loro spettacoli, un Indiano si presentò al cospetto del sovrano spingendo un cavallo riccamente bardato e imitato con tanta arte che,…
 
- Sono fiabe nate così, per gioco. Dice Capuana, dopo averne scritta una per un bambino che voleva ad ogni costo una bella fiaba. Poi venne l'idea di scriverne qualche altra, e nacque un mondo meraviglioso di fate, di maghi, di re, di regine, di orchi, di incantesimi, e tante altre vicende fantastiche. Continue reading…
 
Fiabe in Carrozza presenta "Le storie di InchiostroDiPuglia" I grandi classici per l'infanzia in salsa pugliese. (all'uso nostro) Filippo Carrozzo legge Cenerentola, all'uso nostro. Una produzione di #Fiabeincarrozza e #InchiostroDiPuglia​. Grafica: https://lindaquaro.com Sound design: https://federicogallinari.it Meh, mo mi raccomando fateci saper…
 
- Sono fiabe nate così, per gioco. Dice Capuana, dopo averne scritta una per un bambino che voleva ad ogni costo una bella fiaba. Poi venne l'idea di scriverne qualche altra, e nacque un mondo meraviglioso di fate, di maghi, di re, di regine, di orchi, di incantesimi, e tante altre vicende fantastiche. Continue reading…
 
Le fiabe di Hans Christian Andersen. Scrittore danese. Uno dei più importanti autori di storie fantastiche, che riutilizzò in modo originale il grande patrimonio delle fiabe nordiche, adattandole in un contenuto sempre positivo e pieno di speranza. Il forte senso religioso e onirico, dietro una vita personale fatta di povertà e amarezze, hanno cara…
 
Fiabe in Carrozza presenta "Le storie di InchiostroDiPuglia" I grandi classici per l'infanzia in salsa pugliese. (all'uso nostro) Filippo Carrozzo legge Cime di Raperonzolo. Una produzione di #Fiabeincarrozza e #InchiostroDiPuglia​. Grafica: https://lindaquaro.com Sound design: https://federicogallinari.it Meh, mo mi raccomando fateci sapere se vi …
 
C'era una volta un vecchio mugnaio povero che aveva tre figli. Oramai sentiva vicina la fine e volle dividere le sue poche cose tra i figli. Al primo figlio, che si chiamava Cresponzio lasciò il mulino; al secondo figlio, che si chiamava Anacleto, lasciò un asino; e al terzo, che si chiamava Filippo lasciò il gatto peloso.? Cresponzio ed Anacleto e…
 
La fiaba di oggi è quella di Cecino e il bue. ► CHI SONO - Interpretato da: Filippo Carrozzo / filippocarrozzo.com - Illustrazione in copertina: Linda Aquaro / lindaquaro.com ► MUSICA sobresordos.com / Ignacio Plaza Ponce ► CONTATTI Vuoi inviarmi un messaggio? Utilizza il seguente link per avere un contatto diretto con me: https://bit.ly/3i2CdeZ - …
 
- Sono fiabe nate così, per gioco. Dice Capuana, dopo averne scritta una per un bambino che voleva ad ogni costo una bella fiaba. Poi venne l'idea di scriverne qualche altra, e nacque un mondo meraviglioso di fate, di maghi, di re, di regine, di orchi, di incantesimi, e tante altre vicende fantastiche. Continue reading…
 
La fiaba di oggi è quella di "chi fa e di chi non fa" ► CHI SONO - Interpretato da: Filippo Carrozzo / filippocarrozzo.com - Illustrazione in copertina: Linda Aquaro / lindaquaro.com ► MUSICA sobresordos.com / Ignacio Plaza Ponce ► CONTATTI Vuoi inviarmi un messaggio? Utilizza il seguente link per avere un contatto diretto con me: https://bit.ly/3i…
 
Vivevano un tempo, in un lontano reame, uno zar e una zarina che avevano un figlio, Ivan, muto dalla nascita. Aveva dodici anni quando un giorno andò nella stalla dal suo stalliere preferito. Questo stalliere gli raccontava sempre le fiabe e anche quella volta il principe Ivan era andato da lui per sentirne una, ma udì ben altro. - Principe Ivan! ­…
 
- Sono fiabe nate così, per gioco. Dice Capuana, dopo averne scritta una per un bambino che voleva ad ogni costo una bella fiaba. Poi venne l'idea di scriverne qualche altra, e nacque un mondo meraviglioso di fate, di maghi, di re, di regine, di orchi, di incantesimi, e tante altre vicende fantastiche. Continue reading…
 
La fiaba di oggi è quella di Cecchino Cervello fino. ► CHI SONO - Interpretato da: Filippo Carrozzo / filippocarrozzo.com - Illustrazione in copertina: Linda Aquaro / lindaquaro.com ► MUSICA sobresordos.com / Ignacio Plaza Ponce ► CONTATTI Vuoi inviarmi un messaggio? Utilizza il seguente link per avere un contatto diretto con me: https://bit.ly/3i2…
 
- Sono fiabe nate così, per gioco. Dice Capuana, dopo averne scritta una per un bambino che voleva ad ogni costo una bella fiaba. Poi venne l'idea di scriverne qualche altra, e nacque un mondo meraviglioso di fate, di maghi, di re, di regine, di orchi, di incantesimi, e tante altre vicende fantastiche. Continue reading…
 
Le fiabe della Jana Matilde sono state ispirate per la piccola Matilde, la pronipotina di due anni e mezzo di Piera Era, l’autrice. Sono storie semplici, in cui le avventure di Jana Matilde si svolgono tra i mille colori di un bosco incantato immerso nel monte Ortobene, la montagna sacra della città di Nuoro. Luogo in cui Matilde, la Jana, è nata p…
 
Loading …

Quick Reference Guide

Copyright 2021 | Sitemap | Privacy Policy | Terms of Service
Google login Twitter login Classic login